Chiesa Madre di Diamante

A viso scoperto

Il Caffè della Bellezza > A viso scoperto o con la maschera? Se le radici della Bellezza si chiamano Verità, se vuoi essere “figlio/a della Bellezza” sappi che non puoi esserlo senza queste radici. La tendenza che c’è in ognuno di noi è quella di mettersi in guardia sull’assenza di verità negli altri. Non può essere questo il punto di partenza di un percorso. Vedi se ci sono le radici di verità in te e se le stai custodendo e rafforzando. Rifletti se quello che pensi, che dici e che fai è motivato da verità o interesse, da trasparenza o da furbizia; se sei vero o ambiguo. Il primo passo da fare è sempre con te stesso. E’ bene metterti davanti allo specchio dell’anima e chiederti, magari a fine giornata: qual è il motivo vero per il quale oggi ho avuto quel pensiero, mi sono espresso in quel modo, mi sono comportato in una maniera piuttosto che in un altra. Non imbrogliare te stesso; tanto lo sai che prima o poi dovrai ammettere di essere stato bugiardo e, quanto meno, impreciso e approssimativo. Guardarsi allo specchio è faticoso e porta a risultati imprevisti, ma è sempre meglio scoprire come sei veramente, anziché continuare ad indossare la maschera.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp