Chiesa Madre di Diamante

Bellezza nel cuore

Il Caffè della Bellezza > nel cuore

Spesso si vuole arrivare ad una società sana e bella senza contare su di sé. Ecco il secondo passo: amare la bellezza a partire dal proprio cuore. Alla mente “bella” risponde il cuore “bello”. L’imperativo quotidiano sia questo: “anche oggi mi voglio bene”. Non è un fatto egoistico. E’ volere il proprio bene che diventa risorsa per il bene di tutti e di tutto. Se nel cuore si cova l’odio, l’inimicizia, la rabbia, capisci che non solo è un male per te, ma per tutti. Se ti educhi alla pace interiore, alla benevolenza, al rispetto di te, ogni relazione si sostanzia di profumo, di gioia. Un cuore amabile non cade nelle trappole delle provocazioni, allontana le tentazioni del litigio. Dentro di sé cresce la pacatezza, che è la vera forza nei confronti dell’impetuoso, del violento, di chi alza la voce. Come si educa il cuore alla bellezza? Guardati come “dono”. Sei un dono e devi custodirti come tale. Psicologicamente succede che laddove c’è disordine, cattiveria tutti si sentono autorizzati ad aggiungere del proprio malessere. Il dono della pazienza, della correttezza, della serenità respinge più facilmente il male, che vuole devastare e creare disordine.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp