Chiesa Madre di Diamante

calendario delle fioriture

praterie

Il caffè della Bellezza > Fioriture in Trentino e non solo

A primavera in Trentino, il risveglio della natura non passa certo inosservato. È un’autentica esplosione di colori, quella che in poche settimane vivacizza il paesaggio delle valli, per trasferirsi man mano che si procede verso l’estate alle fasce montane più alte, fino alle praterie in quota.

E’ un vero e proprio “calendario delle fioriture”. Fino a 500 metri di altezza, a fondovalle e nelle fasce di collina s’incontrano meleti e ciliegi i cui fiori creano un effetto scenografico esteso e diffuso di colori. A salire, d’estate, e nelle zone oltre i 1000 metri s’incontrano prati e pascoli ricoperti di un tappeto di fiori vistosi come il botton d’oro, il rododentro, la negritella e la genziana e migliaia di specie floreali che spuntano spontaneamente nei prati e nei pascoli alpini a tutte le quote.

Camminare o pedalare nelle valli trentine diventa un piacere per gli occhi e anche per il fisico, gratificati dai profumi intensi e dai giochi cromatici che alternano pennellate delle più diverse tonalità, ora tenui ora accese: spruzzate di giallo, di blu, tocchi delicati di rosso, tappeti di bianco. Raccogliamo la bellezza dei fiori, die prati, degli orizzonti e incidiamola nell’animo, nella mente e nel cuore. Impareremo la dolcezza, l’umiltà e la forza delle relazioni autentiche.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp