Chiesa Madre di Diamante

good-morning-1386006
don Michele Coppa

don Michele Coppa

La riflessione del giorno

Caro Diario, ti scrivo…

Il diario diventa memoria da visitare. In esso ritrovi ciò che la mente lascia fuori porta e ciò che il cuore non sente più come pulsazione forte e carica di emozioni. Il diario diventa il museo aperto che custodisce tanti dipinti, tanti mosaici, tante opere d’arte compiute ed altre incompiute. Ma sono lì e le puoi visitare. Ed il visitatore sei solo tu e chi vuoi che venga con te. È anche lo scrigno dei ricordi e la misura della crescita. Beh! Insomma non è uno strumento inutile ed infantile. È necessario però che il suo autore sia vero, schietto e lo usi come strumento di confronto con se stesso, come specchio positivo, per dirsi e darsi degli obiettivi, per correggere il lamento in impegno, i fallimenti in occasione favorevole per cambiare rotta, le cadute in prove di verifica per rialzarsi prontamente.

condividi l'articolO

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email