Chiesa Madre di Diamante

Che sia Vita

fenicottero

31 dicembre 2020 > Che sia Vita

C’è un’altra cantonata che si può prendere circa la paura. E’ quella della rassicurazione. Suona così nei confronti di una persona che ha paura di essere rifiutata: ma ti vogliamo tutti bene! Ma dai, se qualcuno ti rifiuta, vedrai che c’è sempre qualcuno che ti accetta. Oppure le risposte da serie tv: tranquilla…ci sono io! Ti prometto che andrà tutto bene!

Banalizzare le paure è pericoloso. Una cosa diversa e buona, invece, è rasserenare. Non si può mentire sulle paure. Nella vita si ricevono dei rifiuti. Succede. E fa male riceverli. E ne abbiamo tutti paura perché fa male e ne restiamo feriti. Non aiutano quelle frasi ad effetto: “Nessuno ti vuole fare del male”. Sappiamo infatti che il male si fa. Sarà capitato anche a noi farlo ed altri sono rimasti feriti, offesi. Quando si nega la paura, si finisce per aumentarla. Se non si deve spezzare la paura con la forza e non si deve negarla, che bisogna fare? Attenti a non buttare via le paure con l’anno che se ne va, come se buttassimo cose vecchie. Le paure non se ne vanno buttandole, ma…. Saluti al nuovo anno e che sia un anno di Vita!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp