Chiesa Madre di Diamante

good-morning-1386006
don Michele Coppa

don Michele Coppa

La riflessione del giorno

Dignità l’orgoglio di essere persona

Non lasciarti rubare la dignità. La perdi se ti lasci trattare da “cosa” e non da “persona”. La cosa non pensa, tu sei capace di farlo. La cosa ha un prezzo imposto dal mercato, tu sei impagabile, sei valore unico. Le stesse amicizie, per essere vissute e mantenute, si basano sulla gratuità, sulla libertà e sulla parola d’ordine “giù le mani dalla mia intelligenza e dai miei sentimenti”: io mi appartengo, sono pienamente consapevole del mio valore e mi relaziono solo nella sfera della piena dignità”. È l’orgoglio di essere persona! Se altri non devono rubarti, tu non venderti mai! Non sei cosa, né merce di scambio. Se altri devono avere rispetto della tua bellezza e del tuo respiro, tu hai il dovere di mantenere, custodire ed espandere il valore e la qualità del tuo profumo di “bene”. Sei una persona di qualità, unica e vera e mai “rimaneggiata”. Ricorda però che non sei persona da vetrina, ma persona in cammino e con la testa sul collo.

condividi l'articolO

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email