Chiesa Madre di Diamante

Fedeltà e vita-lità

1 luglio 2021

La vita è fedeltà e la fedeltà è vita. Nella fedeltà, essendoci vita, c’è sempre novità, perché la vita ogni giorno è nuova. E così la fedeltà non vuol dire “noiosa ripetizione”, bensì stabilità nella novità, stabilità nella creatività. La vita non va frenata, ma bisogna starci dentro fedelmente. Se viene frenata la vita-lità non si sta più bene. Odiare qualcuno diventa malattia interiore e non solo: ti mancherà il sorriso. Essere fedele alla vita significa amare sempre, nonostante tutto. In casa si sta bene se viene rinnovata l’aria. Cambiare l’aria non vuol dire essere infedeli. La fedeltà è alla casa, agli affetti familiari, ma che vanno ossigenati continuamente con aria nuova. Guarda a qualche storia d’amore. E’ duratura e bella se tra le due persone c’è affetto che è sempre nuovo.  Una vita che stagna puzza, una vita che scorre è sempre attraente. La mentalità moderna pensa che star bene affettivamente significhi cambiare persona, come se la novità fosse un’altra persona. La novità sei tu nei confronti della persona che ami a tal punto che non le sfiora l’idea di cambiarti e viceversa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp