Chiesa Madre di Diamante

Giardini in Alto Adige

Giardini Merano

Il caffè della Bellezza > I giardini di Castel Trattmansdorff 

 I Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano occupano una superficie di 12 ettari. Si tratta di un affascinante panorama su 80 spettacolari ambienti botanici con scorcio sulle montagne circostanti e sulla città di Merano. Sui sentieri del percorso, che si snodano attraversa terrazzamenti soleggiati e ruscelli, si ammirano quattro aree tematiche che ospitano piante provenienti da tutto il mondo. Ai piedi del Castello si trovano gli esotici Giardini del Sole dal fascino tipicamente del sud in cui poter ammirare olivi, cactus, aloe, agavi e tante altre piante provenienti dall’area mediterranea. Nei Giardini Acquatici e Terrazzati, scale e piccoli corsi d’acqua collegano i vari livelli e conducono al Giardino dei Sensi in cui domina il profumo delle piante aromatiche, dei roseti inglesi, dei gigli e dei gelsomini. S’ incontra poi il Laghetto delle Ninfee, circondato da oltre 200 palme, ma anche da camelie e azalee. Sul lato nord del castello ecco i Boschi del Mondo con esemplari tipici delle foreste dell’Asia e dell’America. Nella Serra, invece, sono collocate piante tropicali e un terrario. Non manca poi uno spaccato della natura e dell’agricoltura locale dell’Alto Adige: un frutteto diffuso, coltivato con antiche varietà di mele e pere; un orto di montagna e un vigneto. Al centro dei Giardini si erge imponente Castel Trauttmansdorff al cui interno si trova il Touriseum, il Museo Provinciale del Turismo che, in modo interattivo, racconta 250 anni di storia del turismo nelle Alpi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp