Chiesa Madre di Diamante

I fiori di marzo

Il caffè della bellezza > fiore di narciso

Da una settimana siamo entrati nel mese di marzo. Liturgicamente siamo nel tempo della Quaresima che ci prepara allo splendore della Pasqua, annunciata dal risveglio della natura attraverso i tanti fiori. Non ne conosco molti…però sono sempre affascinato dai loro colori e della diversità del profumo. Mi avventuro in questa ricerca che spero piaccia anche a voi. Sicuramente i fiori ci aiuteranno a migliorare la bellezza che è in noi e che siamo noi. Ecco il primo che incontro nella mia ricerca sui “fiori di marzo”. Si tratta nel narciso. Ho davanti i miei occhi una sua immagine. E’ caratterizzato da un sola infiorescenza, isolata, e circondata da una paracorolla. In genere tutte le specie di narciso hanno colorazioni nei toni del giallo o del bianco, ma esistono cultivar con fiori rosati o aranciati. Gli stami si trovano al di sotto. Le foglie, invece, sono lunghe, piatte, nastriformi ma carnose, di color verde chiaro. Il narciso. Il fiore si sviluppa all’apice ed è composto di petali delicati che si aprono verso l’estero intorno a una corona. Proprio questa disposizione particolare dà ai narcisi la forma di una trombetta. Il narciso è uno dei fiori dalla simbologia più potente. Il suo nome deriva dal termine greco “narkào” che significa “stordisco”, con probabile riferimento all’odore molto intenso emanato dai boccioli. Attenti a questa bellezza…potrebbe ingannarci! Vedremo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp