Chiesa Madre di Diamante

In alto

Santuario-della-Madonna-del-Pollino-2

Il Caffè della Bellezza > Santuario Madonna del Pollino

In questo splendido parco del Pollino troviamo il connubio fra tradizione, spiritualità e natura.  Espressione di questo connubio sono i diversi santuari che, come perle nascoste, si ergono sulle montagne del parco. Particolarmente suggestivo è il Santuario della Madonna del Pollino, che sorge a 1537 metri d’altezza, su uno sperone di rocca alle pendici del Monte Pollino, nel territorio di San Severino Lucano, in provincia di Potenza.

Gode di una posizione speciale che permette allo sguardo di spaziare sulle immense valli sottostanti. La natura la si sente e la si gusta in tutta la sua maestosità, ed il massiccio del Pollino forma intorno a noi una cornice davvero invidiabile.

Il Santuario è, in realtà, una piccola chiesa romanica a tre navate, intima e accogliente, che diffonde tutto intorno un’atmosfera mistica, un senso di pace e di riflessione. La storia ebbe inizio tra il 1725 e il 1730, quando, a un pastore che conduceva il suo gregge al pascolo proprio su quel monte, apparve la Madonna. Qualche tempo dopo, due donne del paese si recarono nel luogo dell’apparizione per chiedere la grazia per un loro familiare gravemente malato. Trovarono in una piccola grotta naturale, ancora oggi visitabile, la statua della Vergine. L’ammalato, iracolosamente guarito, fece costruire, in quel posto, una cappella.

Il Santuario è oggi meta di numerosi fedeli che salgono in pellegrinaggio. Si riscoprono antichi riti e una fede che si credeva ormai scomparsa. Si eseguono canti tradizionali accompagnati dal suono di zampogne e organetti. Molto emozionante e coinvolgente è la canzone che i fedeli dedicano alla Vergine.

P.S. Con oggi concludo il capitolo sul fascino della montagna gustato attraverso questo percorso nel Parco Nazionale del Pollino. Ci sarà la pausa estiva per riprendere a metà settembre. Grazie a tutti voi che avete gradito e gustato queste “tazzine di caffè della Bellezza” e buon’estate! Mi terrò in contatto soltanto con la Parola della domenica.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp