Chiesa Madre di Diamante

La Madonna icona di Bellezza

viisitazione

Il Caffè della Bellezza > La Visitazione di Maria ad Elisabetta

Il 31, ultimo giorno del mese di maggio, è la festa della visitazione di Maria alla cugina Elisabetta. La giovane Maria porta in grembo Dio che si fa bambino. Lo porta da colei che, anziana, diventa giovane nel grembo per generare Giovanni Battista. E’ l’incontro di due donne che si fidano del mistero che dona vita. A conclusione del mese mariano abbiamo imparato da Maria a fidarci di Dio, a farlo entrare nella nostra sterilità, inconsistenza, fragilità e pochezza. La nostra vita da deserto diventi giardino, da argilla diventi vaso, da rigagnolo diventi fiume, da scintilla diventi fiamma viva. La vita è paragonabile ad un fascio di rose di vario colore e profumo, belle sì ma spinose. Le spine pungono ma non sono paragonabili alla bellezza dei colori e all’intensità de profumo. E allora…viva la vita…nonostante le spine! La Madonna entra nella nostra vita e la rende bella e profumata. E le spine? Basta saperle trattare…pungono, ma non tolgono la vita, al contrario la rafforzano.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp