Chiesa Madre di Diamante

BuonvicinoTrekking.jpg
don Michele Coppa

don Michele Coppa

La riflessione del giorno

M’importa. Mi sta a cuore

M’ importa. Mi sta a cuore 

I discepoli di Gesù, sulla barca in mezzo alla tempesta, hanno paura e svegliano il Maestro rimproverandolo: “non t’importa che noi periamo?”. E Gesù dice loro:”Perché avete paura? Non avete ancora fede?” Gesù c’è nella vita e nella realtà. Il suo intervento sveglia e mette in gioco sempre la collaborazione dell’uomo. Dio c’è nella tua vita, ma tu svegliati, accoglilo, abbi fede e ricordati della tua identità. Dalla cura che Gesù ha per l’uomo  impari a prenderti cura, a tua volta. Ma a te  importa di ciò che sei e della preziosità delle persone che hai vicino e del mondo che abiti? L’insegnamento da tener sempre davanti nel presente  e consegnare al futuro  è  questo: la barca sulla quale attraversiamo la vita ha l’ospite più rappresentativo di cui dobbiamo fidarci, ma non dimentichiamo che “se Lui veglia, tutti dobbiamo remare con entusiasmo nella stessa direzione”.

condividi l'articolO

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email