Chiesa Madre di Diamante

Navigatore e parametro

Madonnina Diamante

25 Novembre 2020 > Il navigatore

Nella vita di crescita umana e spirituale, ma sostanzialmente in qualsiasi dimensione di crescita, sportiva, musicale, professionale e così via, non va bene l’autodidattica. Si arriva ad un certo punto e ci si ferma e soprattutto si prendono certe postazioni e posizioni che, se sono sbagliate, rimangono tali e ci sarà difficoltà nel volerle correggere. Insegnamenti, direttive, metodi, capacità bisogna riceverle da chi è andato oltre le difficoltà del viaggio ed è navigato nell’esperienza. Attenti alle scorciatoie. Apparentemente sono allettanti e facili, ma spesso non hanno uno sbocco. Invece ci sono sentieri più lunghi, più difficoltosi ed impegnativi che hanno uno sbocco. Ma questi non sono conosciuti da tutti, bensì da guide che li hanno già percorsi. Vuoi fare un salto di qualità? Non lo puoi fare da solo. C’è bisogna di una guida che ti attrezzi per essere capace pian piano di essere responsabile delle scelte e della vita. Se entriamo con attenzione e con studio nelle pagine del Vangelo, nei fatti e nelle parole che animano scene d’incontro con Gesù dentro il bisogno di guarigione, troviamo i parametri utili per uscire dal buio, dalla tristezza, dalla tentazione di buttare la spugna. L’autore del testo che sto leggendo indica il parametro della donna che da dodici anni perdeva sangue e cerca di essere toccata da Gesù per essere guarita. L’avremo come riferimento.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp