Dandelion Flowers in Meadow, very shallow DOF. Captured with 1969 Pentacon Lens 135/2,8
don Michele Coppa

don Michele Coppa

La riflessione del giorno

Nella compagnia la vera amicizia.

La compagnia cammina verso una meta da raggiungere, con tanti obiettivi intermedi, tutti finalizzati alla meta. I membri della compagnia sono fedeli se coltivano lealtà e trasparenza. Nella compagnia c’è vivacità di opinioni e non uniformità. È dinamismo che fa bene. Gli amici che si cercano in base all’identità di carattere di pensiero, prima o poi finiscono per litigare e dividersi. Tu non hai bisogno di altri “te stesso”, ma di persone con le quali confrontarti e dalle quali lasciarti migliorare. La compagnia cristiana ha come riferimento preciso Gesù di Nazareth. È Lui che accomuna. Noi tutti respiriamo l’aria della diversità che viene armonizzata da lui. Ognuno sa suonare uno strumento. Gesù è il maestro che crea l’orchestra. Egli è la fedeltà che ci precede e da Lui impariamo

condividi l'articolO

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email