Chiesa Madre di Diamante

Nella parola: verità e menzogna

2 febbraio 2021

La realtà è una parola di Dio

Tutto ciò che l’uomo fa ha a che fare con una parola. Lo specifico dell’uomo sta proprio nella parola. Ognuno di noi è logico e relazionale, cioè ha qualcosa da dire a qualcuno. La parola è strumento di relazione. Mentre un concetto si può pensare e basta, una parola si emette e l’udito implica non solo la ricezione di suoni, ma di relazioni. Dio, in principio, non ha soltanto pensato “Sia la luce”, ma l’ha detto. Il mondo della parola è proprio dell’uomo. Nel cuore dell’uomo ci sono le parole che contano. E senza parola, in quanto relazione, non può esserci sviluppo della persona. Se una persona che ti vuole bene ti vuole dimostrare l’affetto scodinzolando e annusandoti e non parla con te…c’è qualcosa che non va!  Sappiamo già che ciò che scatena le nostre paure sta in una parola di menzogna. Ugualmente il processo di guarigione parte da una parola. Se guardiamo bene al racconto di Genesi 3, quando satana mette la falsità nel cuore di Eva, non fa altro che plagiare l’opera di Dio Padre, ovvero scimmiotta il creatore.  E se Dio crea tutto con la sua parola, il demonio con una parola di menzogna vuole costruire un universo parallelo dell’inganno che fa sì che l’uomo non sia più in sintonia con la realtà. Il serpente rovina tutto con una parola, perché Dio ha creato il mondo con una parola. Il campo di battaglia sta proprio in questa consapevolezza: laddove si viene creati si viene anche infettati. Ed è proprio qui che si inizia a guarire.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp