Chiesa Madre di Diamante

Ore 21.00: Santo Rosario > Misteri del dolore

Via Crucis Venerdì Santo Diamante

Santo Rosario > Misteri del dolore –  Dal Libro dei Salmi 10

Inizio

Credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra; e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio, Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

O Dio, vieni a salvarmi

Signore, vieni presto in mio aiuto

Gloria al Padre….
Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

Primo mistero del dolore: La preghiera di Gesù al Getsemani

Dal Libro dei Salmi 10

Nel Signore mi sono rifugiato, come potete dirmi:
«Fuggi come un passero verso il monte»?

Riflessione

Il Signore è giusto e poiché la Sua Giustizia prevede l’ordine di tutte le cose, ama chi vive nell’ordine morale e disprezza invece chi pratica una vita disonesta e colma di menzogna. Anche il Salmo 10 annuncia la condanna per tutti coloro che vivono lontani dalla Legge e anzi sottolineiamo questo passaggio per ricordare a chi lo ha

dimenticato che l’inferno è la condanna finale ed eterna che spetta a chiunque vive e diffonde il peccato.

1 Padre nostro – 10 Ave Maria – 1 Gloria al Padre – Gesù mio…

Secondo mistero del dolore: La flagellazione di Gesù

2 Ecco, gli empi tendono l’arco,
aggiustano la freccia sulla corda
per colpire nel buio i retti di cuore.
3 Quando sono scosse le fondamenta,
il giusto che cosa può fare?

Riflessione

Il salmista riflette sulla cattiveria degli empi che tendono insidie e vogliono colpire i retti di cuore. Lo fanno con qualsiasi modo, nascondendosi nel buio. Di fronte ad un mondo dove predomina il male, il giusto che cosa può fare? Ecco la domanda che tante volte ci sentiamo rivolgere. Sembra che non ci siano più le fondamenta! E’ l’ora delle tenebre! Il salmo indica la via da seguire nella Signoria e Giustizia di Dio. Incoraggia gli sfiduciati e i delusi.

1 Padre nostro – 10 Ave Maria – 1 Gloria al Padre – Gesù mio…

Terzo mistero del dolore: L’incoronazione di spine di nostro Signore

4 Ma il Signore nel tempio santo,
il Signore ha il trono nei cieli.
I suoi occhi sono aperti sul mondo,
le sue pupille scrutano ogni uomo.

Riflessione

E’ una bell’immagine della signoria di Dio che esprima la sua trascendenza in quanto Signore che abita i cieli ed il tempio, ma anche la sua presenza che vede e scruta. Questo suo avere “gli occhi aperti sul mondo” lo rende vigilante. Vuole che lo sappiamo per essere a nostra volta attenti e vigili. Non pensare mai: Tanto non mi vede nessuno! L’occhio di Dio è aperto sul mondo. In più, per il bene nostro, le sue pupille penetrano nel profondo della mente e del cuore dell’uomo: scrutano! E’ Dio che incute paura o un Dio vigile perché ci vuole onesti e giusti? Ecco la via da seguire contro lo scoraggiamento di fronte ad un mondo ostile e cattivo: Egli vede e non abbandona! Segui i suoi occhi che scrutano e vigilano!

1 Padre nostro – 10 Ave Maria – 1 Gloria al Padre – Gesù mio…

Quarto mistero del dolore: Il viaggio di Gesù al Calvario

5 Il Signore scruta giusti ed empi,
egli odia chi ama la violenza.
6 Farà piovere sugli empi
brace, fuoco e zolfo,
vento bruciante toccherà loro in sorte;

Riflessione

Il Signore osserva i giusti e i peccatori e disprezza chi pratica e ama la violenza. Davide usa il verbo “odiare” per esprimere il grande disprezzo che Dio ha verso gli uomini violenti. La violenza fisica o sessuale è un sopruso sul prossimo e Dio odia e condanna tutti i coloro che la praticano poiché Lui ama e chiama tutti all’amore.

“Poiché io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli

scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. Avete inteso

che fu detto agli antichi: Non uccidere; chi avrà ucciso sarà

sottoposto a giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio

fratello, sarà sottoposto a giudizio. Chi poi dice al fratello:

stupido, sarà sottoposto al sinedrio; e chi gli dice: pazzo, sarà

sottoposto al fuoco della Geenna”. (Mt. 5,20-22)

Dio vuole da noi un rapporto di amore totale verso il nostro prossimo; Non basta non uccidere, ma si deve evitare anche la violenza morale, l’insulto, il giudizio negativo verso il nostro fratello. Dio condanna

ogni azione malvagia verso il prossimo.

1 Padre nostro – 10 Ave Maria – 1 Gloria al Padre – Gesù mio…

Quinto mistero del dolore: Crocifissione, morte e sepoltura di Gesù

7 Giusto è il Signore, ama le cose giuste;
gli uomini retti vedranno il suo volto.

Riflessione

Infine il Salmo conclude con la promessa del Signore della vita eterna: “gli uomini retti vedranno il suo volto”. I giusti sono la gioia del Signore ed Egli farà loro dono la vita eterna e la visione del Suo Santo Volto nel Regno dei Cieli e poiché Dio è la nostra sorgente di gioia, il Suo Volto sarà il

premio eterno che ci dirà gaudio infinito.

1 Padre nostro – 10 Ave Maria – 1 Gloria al Padre – Gesù mio…

Salve Regina

Salve Regina, madre di misericordia, vita, dolcezza e speranza nostra, salve. A te ricorriamo, esuli figli di Eva; a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi. E mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

Litanie Lauretane

Signore, pietà

Cristo, pietà

Signore, pietà.

Cristo, ascoltaci.

Cristo, esaudiscici.

Invocazioni alla SS. Trinità

Padre del Cielo, che sei Dio; Abbi pietà di noi

Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio; Abbi pietà di noi

Spirito Santo, che sei Dio; Abbi pietà di noi,

Santa Trinità, unico Dio; Abbi pietà di noi,

Litanie alla Madonna

Santa Maria, prega per noi

Santa Madre di Dio, prega per noi

Santa Vergine delle vergini, prega per noi

Madre di Cristo, prega per noi

Madre della Chiesa, prega per noi

Madre della divina grazia, prega per noi

Madre purissima, prega per noi

Madre castissima, prega per noi

Madre sempre vergine, prega per noi

Madre immacolata, prega per noi

Madre degna d’amore, prega per noi

Madre ammirabile, prega per noi

Madre del Buon Consiglio, prega per noi

Madre del Creatore, prega per noi

Madre del Salvatore, prega per noi

Madre di misericordia, prega per noi

Vergine prudentissima, prega per noi

Vergine degna di onore, prega per noi

Vergine degna di ogni lode, prega per noi

Vergine potente, prega per noi

Vergine clemente, prega per noi

Vergine fedele, prega per noi

Specchio della santità divina, prega per noi

Sede della Sapienza, prega per noi

Causa della nostra letizia, prega per noi

Tempio dello Spirito Santo, prega per noi

Tabernacolo dell’eterna gloria, prega per noi

Dimora tutta consacrata a Dio, prega per noi

Rosa mistica, prega per noi

Torre di Davide, prega per noi

Torre d’avorio, prega per noi

Casa d’oro, prega per noi

Arca dell’alleanza, prega per noi

Porta del cielo, prega per noi

Stella del mattino, prega per noi

Salute degli infermi, prega per noi

Rifugio dei peccatori, prega per noi

Consolatrice degli afflitti, prega per noi

Aiuto dei cristiani, prega per noi

Regina degli Angeli, prega per noi

Regina dei Patriarchi, prega per noi

Regina dei Profeti, prega per noi

Regina degli Apostoli, prega per noi

Regina dei Martiri, prega per noi

Regina dei confessori della fede, prega per noi

Regina delle Vergini, prega per noi

Regina di tutti i Santi, prega per noi

Regina concepita senza peccato originale, prega per noi

Regina assunta in cielo, prega per noi

Regina del santo Rosario, prega per noi

Regina della famiglia, prega per noi

Regina della pace, prega per noi.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, ascoltaci, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

Preghiere di conclusione

Prega per noi, Santa Madre di Dio.

E saremo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo: Concedi ai tuoi figli, Signore Dio nostro, di godere sempre la salute del corpo e dello spirito, e, per la gloriosa intercessione di Maria santissima, sempre vergine, salvaci dai mali che ora ci rattristano e guidaci alla gioia senza fine. Per Cristo nostro Signore.

Amen

Un Padre – Ave – Gloria secondo le intenzioni del Papa

3 Eterno riposo per i defunti

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp