Chiesa Madre di Diamante

good-morning-1386006
don Michele Coppa

don Michele Coppa

La riflessione del giorno

Quaresima: tempo di crescita nella fortezza

Se vuoi progredire nell’ avere in mano la tua vita, ogni giorno impegnati a fare esperienza di un qualcosa di bello. Non si tratta di non fare qualcosa, ma di essere costante a fare qualcosa di veramente importante e che ti servirà nella vita. Esempio: non si tratta di decidere di non usare il cellulare mentre si pranza o si cena, ma di dare un valore al dialogo fra di voi quando ci si incontra attorno alla tavola imbandita. Dialogare, confrontarsi, dirsi il bene reciproco e correggersi è più importante di sbirciare i messaggi e di isolarsi sui social o distrarsi con la tv. Questo esercizio di ascolto e di dialogo diventerà stile di vita che non finisce al termine della quaresima, ma continuerà; diventerà una conquista di stile. Allora non si tratta di privarsi di qualcosa, ma di aggiungere qualcosa di più importante ed efficace per la tua vita. Se dialogherai di più, se leggerai di più, se studierai di più, se pregherai di più, per forza dovrai togliere tempo al cellulare o ad altri “disturbi” per impegnarlo per la tua crescita in qualità.

condividi l'articolO

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email