Chiesa Madre di Diamante

Risonanza coscienza

Il caffè della Bellezza > risonanza sacrario coscienza

Questo dialogo (all’interno della coscienza) resta per me sacro e vitale. E’ il caffè della Bellezza che scruta di più il fondo della coscienza andando alla ricerca di quel piccolo spiraglio di luce che a volte trova. E pur rimanendo difficile lavorare su ciò che è sedimentato io continuerò a metterci impegno”. E ancora: “Quante verità, quante gioie, quante incapacità di perdonarsi e di perdonar può contenere il sacrario della coscienza! A mio modo di pensare è bene che nulla del proprio vissuto sprofondi o si insinui nei meandri della coscienza per molto tempo, negando a sé stesso la possibilità di far emergere dalla coscienza per molto tempo, negando a sé stesso la possibilità di far emergere dalla coscienza gli errori commessi, il trauma per le tentazioni superate, le verità nascoste o le ferite aperte e mai cicatrizzate. Mi impegno in un esercizio pressoché quotidiano che consiste nel ripiegarmi su me stessa per capirmi, per fare in modo che i miei errori non colpevolizzino gli altri o si trasformino in sensi di colpa, ma che diventino occasioni di miglioramento e di crescita…insomma spesso utilizzo quella forma socratica di ‘conosci te stesso’ che, per me cristiana, è un semplice ma impegnativo esame di coscienza e si apre, quando occorre, al consiglio e al conforto della guida spirituale, alla confessione che dà sollievo e coraggio di rialzarsi con serenità, sempre perseguendo la verità”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp