Chiesa Madre di Diamante

Se cadi, alzati subito

7 maggio 2021

Ogni uomo è soggetto alla tentazione, e sappiamo anche che essa non viene da Dio. Se la tentazione, però, non viene da Dio, perché la permette? La nostra vita è una “prova” e un “combattimento”, e Dio permette la tentazione per provare la nostra fede e il nostro amore per lui.

Come per gli angeli (e i demoni), anche noi abbiamo il “libero arbitrio“: nessuno mai potrà costringerci a commettere un solo peccato, se noi non lo vogliamo. Satana può fare ricorso a tutte le sue astuzie e a tutte le sue seduzioni, ma non potrà mai costringerci a commettere un solo peccato. Tutto questo è stato chiaro in me fin dall’adolescenza grazie agli insegnamenti dei miei genitori e dei padri spirituali che mi hanno guidato. La loro insistenza ed il loro esempio mi ha allenato sulla virtù cardinale della fortezza. Tutto questo rimaneva valido anche quando, per la mia fragilità, cadevo nel peccato. Capivo subito però che, grazie alla parola di Dio, dovevo rialzarmi e riprendere la strada del Signore. Mi è stato sempre detto che il male più grande non è quello di “cadere”, ma quello di non rialzarsi e non volersi rialzare. Ancora una volta mi viene in aiuto la Parola di Dio: “Beato l’uomo che non segue il consiglio degli empi, non indugia nella via dei peccatori e non siede in compagnia degli stolti; ma si compiace della legge del Signore, la sua legge medita giorno e notte” (salmo 1,1-2)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp