Chiesa Madre di Diamante

Valorizzazione

scogliera

20 aprile 2021 > Valorizzazione

Saper camminare in pace dentro i problemi è lo stile cristiano. Che cosa sono i difetti di un marito o di una moglie? L’occasione, l’opportunità per il coniuge di esercitare l’amore. L’amore infatti sta “nella buona e nella cattiva sorte”: “Se amate quelli che vi amano, quale merito ne avete? Non fanno così anche i pubblicani?” (Mt 5,46). Non è sufficiente amare lui o lei quando risulta facile. L’amore sta nell’ accogliere la lancia o la spada ricevuta dall’altro e saperla trasformare in falce ed aratro, cioè in amore “soprannaturale”. Se al male si risponde con la tenerezza, allora sì che siamo veramente guariti e stiamo ricominciando, costruendo la vita sana. Spesso la vita sana la si cerca altrove, chissà dove! Essa non sta in nessun altro luogo. Sta solo in te, in me! Si tratta di prendere la stessa vita di prima, complicata, con tanti problemi e servirsene esclusivamente per il bene. Entriamo nella logica che ogni persona è predisposta al bene. Ognuno di noi è vero non quando pecca, ma quando ama.  Ogni uomo e ogni donna è creato per la luce, per il bene. Essi sono “bene”, non devono diventare bene; lo sono per creazione. Magari è successo che hanno smarrito la strada del bene. Ognuno di noi deve diventare occasione perché altri la possano ritrovare. Questo avviene attraverso la valorizzazione. Spesso pensiamo ad un piano di modificazione. Basterebbe quello di valorizzazione del bene che c’è già dentro ciascuno di noi. Spesso pensiamo che per “stare bene” basta cambiare posto, cambiare famiglia, cambiare il proprio corpo. Non è questa la via d’uscita. Bisogna imparare a camminare nella pace in quello che già si vive. Bisogna imparare a ritrovare mille volte quello che porta alla pace.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp